Premi e punteggi nelle Guide dei nostri vini nel 2021

I premi vinti dai vini Dei Principi di Spadafora nel 2021

Pur essendo stato un anno non facile, soprattutto per le difficoltà e le incertezze legate all’attuale pandemia, il 2021 ci ha regalato numerose soddisfazioni. I nostri vini hanno ottenuto importanti riconoscimenti e ottimi punteggi nelle pubblicazioni e nelle rassegne della stampa specializzata, sia in Italia che all’estero. Siamo particolarmente felici e orgogliosi perchè i premi sono stati “spalmati” un po’ su tutta la gamma, coinvolgendo varie tipologie, etichette di diverse linee e vini ottenuti da vitigni sia autoctoni che internazionali. E’ dunque un attestato di stima nei confronti del nostro lavoro e della nostra filosofia produttiva che va al di là del valore di un singolo prestigioso prodotto. Siamo fortunati a coltivare le nostre uve in un terroir eccezionale e tutto questo ci incoraggia ad andare avanti per poterlo interpretare sempre meglio.

Ci fa piacere passare in rassegna qui di seguito i principali riconoscimenti avuti durante quest’anno:

Wine Advocate di Robert Parker

Ottimi punteggi per 4 vini sulla testata che rappresenta da tempo un riferimento per appassionati e addetti ai lavori dei mercati di tutto il mondo.

Amnesia 92

Schietto Merlot 2016 92

Siriki Syrah 2015 92

Schietto Nero d’Avola 2014 92

 

Falstaff

Punteggi assegnati ai nostri vini nel Falstaff Sizilien Trophy 2021, il format di degustazione tematica di Falstaff, la più autorevole pubblicazione della Mitteleuropa su cibo, vino e lifestyle.

Schietto Nero d’Avola 2014 93

Schietto Merlot 2016 93

Pricncipe G 2018 92

Schietto Chardonnay 2015 92

Lo Schietto Nero d’Avola Vince il Sud Top Wine

Grande risultato con lo Schietto Nero d’Avola 2014 al Sud Top Wine 2021, il concorso enologico dedicato ai vini di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia e Sardegna. Una commissione internazionale di indiscusso valore ha degustato alla cieca più di 600 vini, divisi in 21 categorie per ognuna delle quali sono stati premiati i primi 3 vini classificati. Allo Schietto Nero d’Avola è andato il primo premio nella categoria che comprendeva i vini rossi siciliani di varie Doc, Docg e gli Igt. Non era affatto facile emergere in un gruppo che vedeva al suo interno una così grande varietà, ma alla fine ce l’abbiamo fatta, la media aritmetica dei punteggi dei giudici ha indicato: “Schietto Nero d’Avola 2014 !!”

Medaglia d’oro per lo Schietto Cabernet Sauvignon a “Emozioni dal Mondo – Merlot e Cabernet insieme”

Lo Schietto Cabernet Sauvignon 2014 conquista la Medaglia d’Oro alla XVII edizione di Emozioni dal Mondo – Merlot e Cabernet Insieme, concorso enologico internazionale rivolto ai vini da Cabernet, Merlot e i loro blend. A Carobbio degli Angeli in provincia di Bergamo 56 giurati di 22 diverse nazionalità hanno degustato 220 campioni provenienti da 18 paesi del mondo. Ai migliori vini è stata assegnata la medaglia d’oro.

Don Pietro Rosato 2019 nella 50 Top Italy Rosè

Il Don Pietro Rosato 2019 è stato inserito nella 50 Top Italy Rosè, la lista dei migliori 50 rosati d’Italia che fa parte delle guide 50 Top, pubblicazioni on line dedicate alle eccellenze del Made in Italy. Un premio importante che conferma la qualità del nostro vino e ci riempie di orgoglio.

GUIDE:

  • Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2022 di Doctor Wine
  • Schietto Merlot 2016 94
  • Siriki Rosso 2015 92
  • Principe G 2018 91 più buon rapporto qualità-prezzo
  • Guida Vini d’Italia 2022 del Gambero Rosso
  • Ben 6 vini con 2 bicchieri:
  • Enrica Spadafora Metodo Classico Brut Nature 2012
  • Schietto Merlot 2016
  • Schietto Cabernet Sauvignon 2012
  • Siriki Rosso 2015
  • Siriki Bianco 2015
  • Principe G 2018
  • Guida Vinibuoni d’Italia 2022 del Touring Club Italiano
  • Don Pietro Rosato 4 stelle
  • Guida I Vini di Veronelli 2022
  • Schietto Nero d’Avola 2014 3 stelle
  • Siriki Rosso 2015 3 stelle
  • Syrah 2019 3 stelle

 

I premi vinti dai vini Dei Principi di Spadafora nel 2021