Отзывы О Нас

4 Январь 2016

Scattidigusto - articolo Mercato vini FIVI di Giacomo Petrarca - In Vino - sabato, 2 gennaio 2016

I 30 migliori vini che si dicono indipendenti da nord a sud dell’Italia

di Giacomo Petrarca - In Vino - sabato, 2 gennaio 2016 | ore 9:58

vignaioli

Non c’è termine migliore per definirlo: vino indipendente. Di nome e di fatto. L’annuale mercato dei vini della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti (FIVI) con i suoi 330 espositori da tutta Italia e oltre 2000 etichette in degustazione ha offerto a vignaioli e appassionati molti spunti.



















































L’atmosfera del grande ‘mercato’, sobria ed essenziale, è assai distante dai clamori dei saloni più blasonati e la dice lunga su come la pensino alla FIVI: “Il vignaiolo vinifica le proprie uve, imbottiglia nelle proprie cantine, vende il proprio vino”, ripetono sul loro sito quasi come un mantra. E non c’è cosa più bella che farsi raccontare un vino direttamente da chi l’ha fatto.

Al mercato dei vini si assaggia, ci si confronta scambiando opinioni e, ovviamente, si acquista – sennò che mercato è.

Ecco quello che abbiamo scelto per voi.


30. Dei Principi di Spadafora (Palermo)

syrah dei Principi di Spadafora

Syrah e ancora Syrah per Spadafora. Una conferma: il Syrah 2010. Una grandissima scoperta: Les Jeux sont faits 2013 (che celebra i vent’anni della Cantina.