CARATTERISTICHE FISICHE ED ORGANOLETTICHE:
Senza solfiti aggiunti, fermentazione spontanea, non filtrato.
Colore: rosso porpora profondo.
Profumo: avvolgente con sentori di frutta di bosco.
Gusto: ricco e incisivo. Tannini ben presenti ed ottimamente equilibrati.

TEMPERATURA CONSIGLIATA: 18°C

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
arrosti, selvaggina e formaggi non piccanti.

DATI TECNICI

Vitigno: Syrah 100%

Provenienza: Contrada Virzì, Monreale, Palermo
Foglio di Mappa 142

Esposizione: Nord

Altimetria: 300 s.l.m.

Terreni: A granulometria sabbiosa-argillosa

Allevamento: Spalliera Guyot semplice

Densità d'impianto: 5.000 piante/ettaro

Anno d'impianto: 2000

Vendemmia: Fine agosto

Resa: 40 ettolitri/ettaro

Vinificazione e affinamento: Fermentazione spontanea da pied de cuve delle nostre uve in assenza di solforosa, in vasca di cemento. Macerazione fino a 12 giorni a temperatura controllata. Non filtrato. Senza solfiti aggiunti.

Invecchiamento: 2 anni in acciaio e 6 mesi in bottiglia

Capacità: 75 cl. - 150 cl.

  • Le mie riflessioni
  • Premi

Le mie non saranno, ufficialmente, delle riflessioni ma delle osservazioni tecniche, per cui:

Siriki è prodotto da uve Syrah coltivate nel Comune di Monreale al foglio 142 particella 236 e 314.

Questo vino è stato quindi prodotto da due particelle diverse, la 236 posizionata a 350 mt slm ed esposta a Sud-Ovest e la 314 a 250 slm esposta a sud.

Le uve sono state raccolte in tempi diversi, non è stata aggiunta S02, è stato preparato un pied de cuvée con circa 10 ql di uva raffreddata e messa in una vasca satura di azoto.

Una volta iniziata la fermentazione, alla massa dei 10 ql, è stata aggiunta altra uva per tre giorni diversi, per essere certi che la fermentazione proseguisse e non ci fossero arresti, fino al completamento della vasca.

Sono stati effettuati due rimontaggi al giorno, al chiuso, per 12 giorni, con l'ausilio di una pompa peristaltica, e la cuvée ha fermentato ad una temperatura media di 22 gradi.

Alla svinatura, il liquido ottenuto dallo sgrondo delle vinacce, è stato separato dal resto ed è andato in vasca di acciaio.

Dopo qualche giorno ,spontaneamente, inizia la conversione malolattica, alla fine della quale, si è proceduto ad un travaso ed alla colmatura, sempre con lo stesso vino, in altra vasca di acciaio.

Abbiamo monitorato costantemente la acidità volatile, ma non abbiamo riscontrato alcuna anomalia.

Il vino ha maturato due anni in vasca di acciaio e il 5 luglio del 2013, senza alcuna chiarifica e quindi senza alcuna filtrazione, è stato messo in bottiglia e, per Noi, rappresenta e rappresenterà la fine e l'inizio dei giochi!!!

Francesco Spadafora

  • Decanter World Wine Awards 2017 - Siriki 2014 - Medal Bronze
  • Mundus Vini 2017 - Siriki 2014 - Medaglia d’Oro
  • Challenge International du Vin 2017 - Siriki 2014 - Medaglia d’Oro