Il blog di Francesco Spadafora

21
Feb
2017
Immaginare il futuro di una pianta
Immaginare il futuro di una pianta

Di agricoltura ci si nutre perché fa parte della nostra vita e lo capisci quando stai con i piedi sulla terra e ti prepari per piantare delle nuove piante.

Sei circondato dal verde dell'inverno e vedi quei pali appena messi, tutti così allineati che sa molto di architettura agricola da non confondere con quella che madre natura ci ha donato ma che cerchi di integrare nell'ambiente che ti circonda.

Prima prepari l'impianto per poi allineare anche le piccole piante che piano piano prenderanno coscienza del perché sono state piantate. E le rassicuri che sono arrivate per un nobile scopo, le tranquillizzi che il loro frutto farà sorridere più persone e che il loro frutto varcherà i confini ed attraverserà mari e montagne per raccontare a tutti quel posto che le ha viste nascere e condividere con chi ci vive e con chi le viene a trovare per raccontarsi le loro esperienze.

È così bello immaginare il proprio futuro, vivere di sogni, prospettive senza ambizioni ma solo con il desiderio di esserci. Solo il desiderio di esserci .

 

Commenti (0)