Il blog di Francesco Spadafora

29
Nov
2013
Una volta l'anno il vino cambia casa
Una volta l'anno il vino cambia casa

ed é un momento di grande partecipazione, non solo per noi, ma, immaginate stesso vino, dopo un anno di separazione forzata si rincontra  per ricominciare a vivere insieme.
Io giro con il bicchiere in cantina saltellando tra un Syrah ed un Cabernet passando da un Nero d'Avola ed assaggio quello che torna e quello che va.
Sono entrati da giovani ed escono con un anno di più e si vede tutto. Sono entrati esuberanti ed ora più maturi senza aver perso il DNA che li caratterizzava : la frutta riconducibile all'uva di appartenenza e l'eleganza appresa dal terreno.

Francesco Spadafora

 

Commenti (0)