Il blog di Francesco Spadafora

25
Nov
2013
La pioggia a casa mia !!!
La pioggia a casa mia !!!
C'é pioggia e pioggia, c'é la bomba d'acqua di 400 ml in 24 ore dove anche in regime di sicurezza fai fatica e assisti ad una strage e da cittadino/agricoltore per l'ennesima volta manifesti solidarietà, e poi c'é la pioggia normale, invernale, quella che ti può assicurare la riserva idrica che poi sarà fondamentale per tutta la stagione, così detta in asciutto. Vedo le immagini della Sardegna ed aumenta in me il rispetto per la natura perché, questa, quando viene disturbata reagisce come vuole e noi possiamo solo assistere impotenti.

Francesco Spadafora

Visualizza la Gallery

 

Allegati
BLOG 2013 6 SETTEMBRE.JPG  (JPG, 1,62 MB) BLOG 2013 6 SETTEMBRE.JPG (JPG, 1,62 MB)
blog 2013 5 SETTEMBRE.JPG  (JPG, 1.010 Kb) blog 2013 5 SETTEMBRE.JPG (JPG, 1.010 Kb)
blog settembre 2013.JPG  (JPG, 2,26 MB) blog settembre 2013.JPG (JPG, 2,26 MB)
Commenti (40)
Francesco
25/12/2012 - 09:24
Eccoci qua , oggi 25 Dicembre , Buon Natale anche da qua .
Cambio foto e nuova vita ..
Francesco
26/11/2012 - 12:38
Incredibile , è trascorso un anno e fra poco si inizierà a potare .
In cantina tutto bene , continuiamo a tenere in sospensione le fecce pulite in tutte le vasche dei vini bianchi e teniamo sotto controllo le vasche dei rossi .
Su alcune vasche , per esempio l'Alhambra bianco, ho abbassato la temperatura del vino ,per iniziare una lunga stabilizzazione tartarica che mi permetterà di potere avere il vino stabile a Gennaio ,così da poterlo avere in bottiglia per l'anno nuovo .
Anche quest'anno proseguirà la consulenza con i Preparatori d'uva , con i quali mi sono trovato molto bene ed anche le vigne e soprattutto quelle più anziane ne hanno avuto un gran beneficio .
E poi , notiziona ,finalmente il 10 Dicembre sboccherò le nostre prime bollicine ,cioè le bolle di Enrica Spadafora .
Non appena avrò la bottiglia finita pubblicherò la foto e vedrete che spettacolo .
Alla prossima e buona giornata
Francesco
15/10/2012 - 17:25
È chiaro , mentre attendiamo il prossimo anno , non stiamo con le mani in mano .
Oggi ,e lo stesso negli ultimi giorni , gran bella giornata in cantina : oggi definito il taglio dell'Alhambra bianco 2012 ,e quindi unite in proporzione la lavagna 2 ,7, 19 e 24 che trascorreranno il loro tempo fresche ,a 10 gradi e verranno tenute in sospensione le , oramai , fecce bianche per contribuire a dargli quella complessità necessaria , proprio per evitare che anche un vino a 12 gradi alcolici , non sia poi così banale .
I giorni scorsi , travasi ,al termine della malolattica di alcune vasche di vino rosso 2012 ,colmatura delle vasche e continui assaggi .
Solo ora mi rendo conto che la cantina c'è e sono soddisfatto .
Quasi tutto definito e girare con il bicchiere in mano assaggiando quanto fatto mi proietta già in un futuro prossimo ,quando anche altre persone assaggeranno ,commenteranno e ,chissà ,forse,compreranno !!!
Francesco
02/10/2012 - 17:19
Ecco cosa facciamo , torniamo il prossimo anno !!!
Coclea pulita , macchine messe da parte ed oramai solo lavoro in cantina .
Malolattiche quasi concluse e quindi ,ora , si travasano i vini e si colmano le vasche e ,poco alla volta , si cerca di capire come è stata la vendemmia 2012 .
E per la prossima uva ,si torna il prossimo anno !!!
Francesco
22/09/2012 - 16:52
Salve , oramai , sono quello del Sabato o della Domenica .
Come tutti i dopo raccolta , quest 'anno è un vero dopo raccolta . Dobbiamo ancora svinare l'ultima vasca , cioè separare buccia dal liquido , di Cabernet e quindi ancora a pieno regime in cantina e ,oramai, penso a chi non ha ancora incominciato la vendemmia e sono in tanti .
Si assaggia la mattina , si organizza la giornata in base alle considerazioni che fai e quindi non esiste una giornata tipo del Wine maker ma tutto improvvisato .
Ho sempre detto e pensato che mi piacerebbe fare più di una vendemmia in un anno , in posti diversi ,ovviamente , come ho fatto in Francia , tanti anni fa , ma ,ricordo bene , questo pensiero non l'ho mai avuto subito appena conclusa la mia di vendemmia .
Si somma stanchezza fisica a lo stress del risultato ed i due insieme fanno si che vivi in un mondo a parte ed aspetti che qualcuno ti riporti alla realtà .
Succederà quando comincerò ad unire le vasche ,quando , per capirci , la 12 ,la 28 e la 29 potranno stare insieme e questo accadrà quando termineranno anche la seconda fermentazione , cioè quello malolattica .
E con questa strana parola , per ora Vi lascio.
Alla prossima
Francesco
18/09/2012 - 16:38
Eccomi !!!
Vendemmia finita , raccolta terminata !!!
E già incominciano le domande , come è andata , come sarà il vino ???
Allora , funziona così , prima si raccoglie qual cosa che hai coltivato per nove mesi ( anche in questo caso :-) ) e che hai assaggiato in pianta ed hai controllato prima di portarla in cantina , poi si vinifica e lo assaggi due volte al giorno e controlli la temperatura mentre fermenta e poi ,un giorno, termina la fermentazione e qua incominciano i mille dubbi .
Assaggi ogni mattina e lo vedi trasformare giorno dopo giorno , oggi la lav 3 e meglio di ieri e la lav 13 la rivaluti ,mentre rimani perplesso quando assaggi la lav 12 .
Così funziona e rimango atterrito quando c'è già chi sa come è andata .
In questa pagina Vi terrò aggiornato !!!
Francesco
19/08/2012 - 10:06
Buongiorno, un giorno si parla di Caligola, il giorno dopo di Lucifero e , mi sembra , che invece di gestire quello che succede , siamo ritornati alle elementari ,preoccupati di quello che sarà . La Sicilia terra strana , sicuramente , ci saranno i posti dove farà caldo , ma non credo come a Bologna o Milano , mentre qua da noi , stamattina c'erano 20 gradi ,molto piacevoli .
Sono andatomin giro a cercare l'uva per domani e vendemmierò il Grillo ,per la bottiglia del Grillo . È pronto ed ha anche un buon gusto l'uva ,vedremo come verrà !!!
La vendemmia di quest'anno completamente diversa da quella dell'anno scorso e se posso dire la mia , meno frutta fresca e più sentori floreali . Ma aspettiamo che le prime vasche finiscano di fermentare e poi si capirà qualcosa in più .
Già so che dopo il Grillo ,raccoglierò il Nero d'Avola per il rosato e sono sempre molto curioso di vedere quale sarà l'intensità del colore e spero che sia come quello dell'anno scorso .
Alla prossima
Francesco
15/08/2012 - 15:53
È chiaro che parlare della vendemmia è troppo presto , ma riflettevo sul fatto che ,è la prima volta che ho l'opportunità ,durante la raccolta , di potere dialogare con il mondo , in tempo reale .
Tutti potrebbero sapere ,in tempo reale , che ho raccolto lo Chardonnay dello Schietto per esempio e questo rende unico questo aggeggio .
Non ho comunque voglia di trasformare questo spazio in troppo tecnico ,ed almeno che non riceva domande specifiche, cercherò di trasmetterVi quel lato nascosto della vendemmia e cioè la curiosità tra un assaggio e l'altro , un giro per vigna e vedere quattro giorni dopo cosa è cambiato ,parlare di cosa si prova a fare qualcosa senza vare certezze sul risultato ed ora che so anche pubblicare ,quello che scrivo ,spero anche ,nei giorni di lavoro ,di avere il tempomdi farlo leggere anche a Voi .
Buon ferragosto !!!
Francesco
15/08/2012 - 15:19
Prima grappolo di Grillo ed ora Grillo base spumante Enrica Spadafora , che dite , è cambiato qualcosa ?
Francesco
24/07/2012 - 15:29
È dopo la foto dell'uva per terra ,ecco, il primo significativo grappolo di Grillo a 20 giorni dalla sua ipotetica vendemmia .
Il grappolo è stato ridimensionato e tolti i baffi laterali , perché spesso pesano come un altro grappolo , ma il risultato ,se penso al Grillo 2011, mi dà buone sensazioni .