Il blog di Francesco Spadafora

25
Nov
2013
La pioggia a casa mia !!!
La pioggia a casa mia !!!
C'é pioggia e pioggia, c'é la bomba d'acqua di 400 ml in 24 ore dove anche in regime di sicurezza fai fatica e assisti ad una strage e da cittadino/agricoltore per l'ennesima volta manifesti solidarietà, e poi c'é la pioggia normale, invernale, quella che ti può assicurare la riserva idrica che poi sarà fondamentale per tutta la stagione, così detta in asciutto. Vedo le immagini della Sardegna ed aumenta in me il rispetto per la natura perché, questa, quando viene disturbata reagisce come vuole e noi possiamo solo assistere impotenti.

Francesco Spadafora

Visualizza la Gallery

 

Allegati
BLOG 2013 6 SETTEMBRE.JPG  (JPG, 1,62 MB) BLOG 2013 6 SETTEMBRE.JPG (JPG, 1,62 MB)
blog 2013 5 SETTEMBRE.JPG  (JPG, 1.010 Kb) blog 2013 5 SETTEMBRE.JPG (JPG, 1.010 Kb)
blog settembre 2013.JPG  (JPG, 2,26 MB) blog settembre 2013.JPG (JPG, 2,26 MB)
Commenti (40)
Francesco
06/08/2013 - 10:53
Oggi 6 Agosto 2013 é iniziata la vendemmia 2013, l'uva é bellissima !!!
Non é mai scontata e poi il 6, per più motivi, lo é ancora meno.
Ho davanti un gran momento dell'anno e, piano piano, troverò i miei ritmi che mi aiuteranno a gestire le giornate, consapevole sempre che, se un giorno il vino sarà buono, è dipeso da come abbiamo coltivato la terra, e da come, e quando, raccogliamo l'uva e dall'attenzione che metteremo in cantina.
chantal
05/08/2013 - 15:34
ho avuto l'onore di assistere a tutta la vita che sta dietro una tua bottiglia e la cosa che mi ha più coinvolto è la tua passione che si riflette su ogni bevuta.
grazie Francesco è stata un esperienza bellissima !!
Francesco
03/08/2013 - 07:56
Anche questa é vendemmia , anche se ,in realtà ,é giusto prima della vendemmia ,e questo perché ,ho deciso di lavorare la terra perché le uve ,dopo i tre giorni di caldo del Giovedì ,Venerdì ,Sabato scorsi ,si sono un po' bloccate nella normale maturazione e quindi ,come dicono i vecchi questo equivale ad una mezza irrigata . É chiaro che va fatto la notte-mattina e con temperatura fresca ; stamattina per esempio 18 gradi alle 5 ed umidità 80%
Francesco
27/07/2013 - 17:26
Piccolo aggiornamento a pochi giorni dalla vendemmia :
Oggi ho fatto un giro per controllare come procede la maturazione delle uve e ,qualche considerazione va fatta . Abbiamo avuto un inverno piovoso come non mai e, fino ad adesso , abbiamo avuto un inizio estate ed un luglio fresco ,senza picchi particolari di caldo , ed allora , dopo mesi , comunque di non pioggia , le uve ,che hanno assorbito l'acqua dalla terra ,infatti acini rigogliosi , ora ,in piena maturazione ,cominciano a concentrare lo zucchero .
Si pensava potesse essere in ritardo ,ma ,dal primo giro fatto ,non ne sarei così sicuro ,anche perché la mia memoria va proprio a quegli anni , anche l'anno scorso,, dove ,quando le uve stanno bene , al primo caldo maturano velocemente .
Ed allora che bisogna fare ? Stare qua , controllarle ed essere pronti a raccoglierle . L'anno scorso , il Grillo ,,per la base spumante , é stato raccolto il 6 Agosto e quindi ........, non siamo molto lontani !!!!
Francesco
19/07/2013 - 08:35
Beh,con oggi terminiamo di togliere uva , praticamente quasi un mese .
Abbiamo iniziato con lo Chardonnay e terminato con il Catarratto extra lucido ,perché é l'ultima uva che raccoglierò .
Siamo pronti per la vendemmia ed il mio librettino dice che l'anno scorso ho iniziato il 6 agosto con il Grillo base spumante ,per poi proseguire il 9 con il primo Chardonnay .
Non tutte le uve sono mature nello stesso tempo e ,anche la stessa uva non la raccolgo nello stesso momento ,per avere una base più acida , una al punto giusto ed una leggermente più matura per avere più complessità al momento del taglio fra le tra basi .
Ho sempre detto che prima che il vino vada in bottiglia ,tutti i lavori in vigna sono fondamentali !!!
Buona giornata a tutti
Francesco
29/06/2013 - 13:14
Sono sicuramente parte in causa ma "obiettivamente" non ho memoria di Virzi così bella .
Non ho neanche memoria di così tanta uva sulla pianta e quindi ,come si vede nella foto ,abbiamo iniziato a lavorarci per avere una corretta produzione per produrre un corretto vino . Devo ancora capire se é un bene avere tanta uva ,o se ci incasina troppo la vita : beh, credo tutte e due le cose : scegliere quale uva dovrà andare in cantina e quale andare in terra quaranta giorni prima della vendemmia e quindi non vedere mai un bicchiere ,é sicuramente meglio che accontentarsi di quello che c'é ,ma d'altro canto é un lavoro che puoi fare solo a mano e quindi ,per rispettare i quaranta giorni ,prima della raccolta ,perché poi la pianta non avrebbe il tempo di dedicarsi ai grappoli rimasti ,devi avere più persone con le forbici in mano ed essere certo che tutto venga fatto al meglio .
Francesco
05/06/2013 - 16:32
Questa é una foto di stamattina .
Filare di destra ancora non pulito , mentre quello di sinistra già pronto per la vendemmia . Dovremo solo continuare a gestire il verde nuovo ,ma la pulizia é già fatta e l'annata vivrà alleggerita .
Alla prossima
Francesco
27/05/2013 - 12:21
Ecco cosa succede dopo la cura favino !!!
Come avete letto ,inverno piovoso ed ora la natura ne approfitta e quindi vegetazione come foresta tropicale e grappoli come se la pianta volesse dimostrare di stare bene .
Francesco
03/03/2013 - 11:16
Buongiorno
Chi Vi dirà che il 2013 non è stato un anno piovoso ,Vi dirà una bugia !!!
Avete visto quanto è alto il favino , sembra un bambino di 6 anni , e tutto questo da Ottobre ad oggi .
Magari il problema ora sarà ,quando avremo il famoso anti ciclone delle Azzorre e,finalmente , un po' di bel tempo ,per poterlo interrare e continuare a sistemare i vigneti , visto che ,fra poco , normalmente , si apriranno le gemme ?
Niente sfera di cristallo e quindi ,come sempre in agricoltura , viviamo alla giornata e ,per fortuna , che viviamo l'Azienda ,24 ore su 24 e quindi ,sempre pronti , appena la natura c'è lo permetterà .
Francesco
03/02/2013 - 09:18
Eccomi qua , e se è questa la pagina agricola ,o ,comunque, la pagina dove ho deciso di scrivere di agricoltura o di quello che facciamo , vorrei dire qualcosa sui vini che stanno per essere assaggiati anche da Voi .
Tra poco uscirá l'Alhambra bianco 2012 ,Catarratto e Insolia e fra poco metterò in bottiglia il Don Pietro bianco 2012 ,Grillo ,Catarratto e Insolia , beh , devo dirvi che non avrei mai immaginato ,durante la vendemmia ,che dopo alcuni mesi i risultati sarebbero stati questi . Niente affatto caldi , acidità corretta e profumi .
Oramai dal 2009 ,coltiviamo in biologico ,e non puó essere piú un caso ,che ogni anno vedo una evoluzione in quello che facciamo e non si può più pensare ,che la natura sia benevola ,ma piuttosto che la terra ci sia grata perché , coltivata così , vive meglio .
Credo che la eco sostenibilità ,possa passare ,anche , da una bottiglia di vino .